Quali sono le dimensioni ideali di una foto?

Il file jpg (chiamato anche jpeg) è il tipo più conveniente per archiviare e scambiare foto.
Offre un’ottima qualità e allo stesso tempo una forte compressione della dimensione del file.
Altri tipi di file per le immagini come per esempio png, gif, ico, tiff, raw, psd, eps, bmp, possono avere dei vantaggi in casi particolari e sono utilizzati talvolta.
Il file jpg rimane comunque da molti anni il più utilizzato.

 


Spesso molte persone inviano per posta diverse foto che non hanno motivo di essere cosi dettagliate, perché saranno guardate solo sullo schermo.
Foto molto dettagliate possono superare anche dimensioni di alcuni MB.
Generalmente con massimo 200K in un file jpg si ottengono già ottimi risultati da una foto, se non deve essere ingrandita.

Inviare foto troppo dettagliate significa riempire molto rapidamente la  casella di posta propria e quella di chi le riceve.
Esistono programmi molto semplici e gratuiti per ridurre le dimensioni delle foto.
Esempio
Plastiliq

La dimensione di una foto si misura in KB.
1024 KB = 1 MB
La dimensione della foto aumenta se aumenta la risoluzione e la quantità dei colori

 


Foto con risoluzione da 70 a 100 dpi
Gli schermi hanno sempre avuto per molti anni la risoluzione di 72 dpi, gli schermi più moderni hanno 96 dpi, cioè il numero di pixel per ogni pollice che compongono l’immagine.
Questo significa che se dobbiamo guardare una foto solo sullo schermo, generalmente non è necessario che sia molto dettagliata.

Foto con dpi elevato.
PRO = può essere stampata su carta (consigliato 300 dpi)
PRO = può essere ingrandita nei dettagli
CONTRO = impieghi più tempo a ricevere o a inviare un file
CONTRO = occupa molto spazio di memoria.

Booking.com