Perché devi mantenere segrete (private) alcune parti del computer?

  • Se altre persone possono accedere al tuo computer
  • Se vuoi prevenire più facilmente il rischio di istallare virus o programmi indesiderati

Ci sono molti modi per impedire ad altre persone o programmi di accedere ai tuoi dati riservati.

 


Utente riservato su PC
È preferibile creare una sezione completamente separata, una per ciascun utente, oppure una per ciascun scopo di utilizzo.
Crea un utente (account) nuovo sul computer, chiamalo per esempio RRRX, dedicato solo allo scopo di:

  • Visitare siti a rischio di contaminazione virus.
    Nel caso di un attacco malware nella maggioranza dei casi la zona contagiata resta nell’account RRRX.
    Inoltre, se l’utente RRRX non ha i privilegi di amministratore, il sistema non permette nessuna istallazione di programmi eseguibili.
  • Visitare siti che desideri mantenere privati, per esempio: siti porno, scaricare e visualizzare video e foto.
  • Non dover cancellare nella cronologia del browser i siti che vuoi tenere segreti
    Attenzione: una persona esperta con la possibilità di accedere fisicamente al tuo computer potrebbe vedere ugualmente il contenuto dei tuoi file salvati.
    Per esempio sarebbe sufficiente accedere al tuo disco attraverso un altro sistema operativo.
    Questo però significa che la persona esperta deve avere la possibilità di manipolare anche l'hardware del tuo computer.

File protetti con password
I file possono essere criptati o protetti all’apertura con password segrete.
Vedere i capitoli specifici che spiegano queste opzioni.

 


Utente riservato su smartphone
Android non prevede la possibilità di avere due utenti (account) sullo stesso telefono, ma è possibile istallare un App per questo scopo.
Vedere capitolo che spiega questa opzione.

Iphone non permette di avere due utenti sul medesimo telefono. Iphone è considerato uno strumento strettamente personale.

Booking.com